Pane a 5,50 euro al Kg. La RAS calmieri i prezzi usando lo Statuto!

È sempre attuale la frase sprezzante attribuita a Maria Antonietta d'Austria davanti alla povertà del popolo francese: "Se il popolo ha fame date loro brioches..."

Riceviamo le foto del prezzo del pane oggi a Sassari, non parliamo di pane speciale, ma di normalissimo pane!

Forse molti pensavano di uscire allegramente dal Covid riportando tutto a come era prima. Iniziamo già a vedere invece gli effetti degli aumenti del costo della vita e delle tasse, che fra pochi mesi saranno certamente ancor più devastanti.

Nel frattempo in Regione reintroducono i vitalizi dei consiglieri regionali, le pensioni d’oro che erano state abolite nel 2014.

Caminera Noa, fin dai primi tempo della pandemia, aveva proposto una norma regionale per calmierare i prezzi dei beni di prima necessità.

Questo è possibile grazie all’articolo 5 dello Statuto di autonomia che regola la “disciplina annonaria”
La nostra proposta acquista ancora maggiore attualità in un contesto in cui sono schizzati alle stelle i prezzi dei beni di prima necessità, come bollette e gasolio. Cosa che ovviamente colpisce le classi subalterni.
Avevamo ampiamente previsto questa situazione ma non siamo stati ascoltati da una giunta che ha preferito sperperare il denaro pubblico in progetti senza senso come la Space Propulsion Test Facility, vale a dire un banco di prova per i motori a carburante liquido che dovranno guidare nello spazio i razzi, inaugurato pochi giorni fa in località Sa Figu, Comune di Perdasdefogu, all’interno del Poligono Interforze del Salto di Quirra.

La Regione Sardegna ha letteralmente buttato in questa schifezza 790 mila euro da quelle, quasi un milione di euro!
Le foto del pane a peso d’oro che ci sono state mandate sono scandalose ed eloquenti, così come tutti gli altri rincari. La benzina quasi a 2 euro, luce e gas aumentati del 40% (una bombola da 15 a maggio costava 53 euro, oggi la paghiamo 60) Tra l'altro a fronte di cosa? Di un investimento delle somme destinate alle fonti energetiche alternative e non inquinanti? No! Sì si è concluso il vertice G20 e sul clima dove non hanno preso nessuna decisione in merito.



Posta un commento

0 Commenti